Assemblea sindacale Cdp, aggredito il segretario generale Cgil Marzano

Attualità // Scritto da Serena Ferrara // 17 febbraio 2017

Assemblea sindacale Cdp, aggredito il segretario generale Cgil Marzano

Il segretario provinciale Deleonardis: «Atteggiamenti ingiustificabili»

Probabilmente le cose non dovevano andare così ma la tensione ha giocato brutti scherzi e dalle parole si è passati alle mani.

Vittima dell’aggressione, il segretario generale della Funzione pubblica Cgil Bat, Luigi Marzano, che nel corso dell’assemblea sindacale convocata dalle segreterie aziendali di Cgil Funzione pubblica, Fials, Uil e Ugl sanità presso la Casa Divina Provvidenza di Bisceglie, ha subìto l’ira di un lavoratore appartenente a una sigla sindacale autonoma che non ha aderito alla convocazione dell’assemblea.

Al centro dell’incontro, l’accordo sottoscritto presso il ministero dello sviluppo economico a Roma il 9 febbraio, da tutte le organizzazioni sindacali nazionali, territoriali e aziendali che rappresentano i lavoratori dei complessi Cdp di Bisceglie, Foggia e Potenza. L’intesa raggiunta ha consentito il salvataggio dal rischio fallimento dell’Ente con contestuale salvaguardia di tutti i posti di lavoro e la garanzia del futuro della struttura e dell’opera Don Uva che sarà ceduta alla Universo Salute in quanto miglior offerente, come valutato dal commissario straordinario Bartolo Cozzoli e vagliato dal comitato di sorveglianza ministeriale.

Il vile gesto è stato condannato da tutti i segretari generali di tutte le categorie della Cgil e dal segretario generale della Cgil Bat, Giuseppe Deleonardis, insieme a tutti i componenti della segreteria confederale di cui Luigi Marzano fa parte. «Tali atteggiamenti – commenta il segretario generale Cgil Bat, Giuseppe Deleonardis – non possono trovare giustificazione alcuna. Condanniamo fermamente questo gesto, ritenendo che l’eventuale disaccordo non si debba mai trasformarsi in violenza perché altrimenti si mettono in discussione i principi basilari della democrazia e si sfocia nella sopraffazione.  Nello specifico a Roma, si è difeso il lavoro ed i diritti e si è siglato il miglior accordo possibile per salvare i 1600 posti di lavoro. Esprimo, infine, da parte di tutta la Cgil Bat, vicinanza e solidarietà al compagno e dirigente sindacale Luigi Marzano».

Serena Ferrara

Chi è Serena Ferrara

Giornalista pubblicista dal 2005, pianista nella sua prima vita, dirige "La Diretta nuova" (oggi mensile cartaceo "Bisceglie in Diretta") dal 2008 e www.bisceglieindiretta.it dalla sua nascita. Impegnata nel volontariato, cameraman, si occupa anche di comunicazione istituzionale e di grafica




Attualità // Scritto da Serena Ferrara // 17 febbraio 2017