Aperitivo letterario Open Source, si bissa al Frantoio Galantino

Cultura // Scritto da Cristina Giovenale // 10 aprile 2015

Aperitivo letterario Open Source, si bissa al Frantoio Galantino


Secondo appuntamento della rassegna

Dopo il varo del 27 marzo con gli autori Peppe Arrivo e Lillo Favia, torna con il secondo appuntamento in programma l’Aperitivo letterario- sapori e parole di terre di Puglia, la rassegna itinerante di autori pugliesi, organizzata dal circolo Arci Open Source di Bisceglie.

11016718_430607103771150_6290026880156935624_n

La copertina di Caro Ulivo ti scrivo

Si bissa domani, sabato 11 aprile alle ore 11.00  con un cambio di location presso il frantoio Galantino di Bisceglie con Caro ulivo ti scrivo (edito Raggio Verde)un libro di Lucia Accoto, Grazia Barba, Luigi Caricato, Pino De Luca, Antonio Errico, Giuseppe Pascali, Maria Pia Romano e Massimo Quarta. A moderare l’incontro e a dialogare con gli autori, ci sarà Giulia Mastrodonato, dottore di ricerca in pianificazione territoriale.

Ad aprile doppio incontro

Il calendario di aprile dell’aperitivo letterario è arricchito da un altro appuntamento, quello previsto per giovedì 16 aprile alle ore 19.30. L’Osteria del Seminario accoglierà la presentazione del libro Cereali, legumi e spezie (ed. Raggio Verde) del dottore e nutrizionista Alfredo Pagliaro, a moderare l’incontro ci sarà Piero Bianco, dirigente autorità portuale di Bari.

Tutti gli incontri sono ad accesso gratuito, qui il link del programma completo della rassegna.

Per chi volesse maggiori informazioni, si rimanda al seguente link.

Cristina Giovenale

Chi è Cristina Giovenale

Giornalista pubblicista dal 2009, laureata con lode in Filologia Moderna collabora con Biscegliendiretta dal 2006. Ha lavorato come giornalista per l'ATS-agenzia telegrafica Svizzera e per l'ufficio stampa dell'ambasciata d'Italia a Berna. Ha anche collaborato con il Corriere del Mezzogiorno, dorso pugliese del Corriere della sera.




Cultura // Scritto da Cristina Giovenale // 10 aprile 2015