Ancora sui parcheggi selvaggi: via San Lorenzo e le auto tra le transenne

Attualità // Scritto da Serena Ferrara // 9 novembre 2016

Ancora sui parcheggi selvaggi: via San Lorenzo e le auto tra le transenne


Avevamo detto di via Camere del Capitolo, via Mazzini, via Piave, via Montegrappa e via Isonzo. Ma via San Lorenzo, in quanto a parcheggi selvaggi, nei fatti non è da meno.

La foto scattata da un lettore, testimonia di un parcheggio avvenuto tra due transenne fisse, posizionate sulla carreggiate, proprio per impedire la sosta dei veicoli. Ebbene si, a Bisceglie si riesce a superare anche questi ostacoli pur di evitare di pagare un ticket per le strisce blu.

Ancora una volta, di certo non l’ultima, il parcheggio selvaggio viola le regole di pacifica convivenza tra pedoni, ciclisti e automobilisti, dimostrando che una città perfettamente a misura di pedone nella teoria, diventa nei costumi una città inaccessibile.

Per un disabile via San Lorenzo è da sempre una strada da evitare, laddove alle barriere architettoniche e a quelle naturali, si sommano quotidianamente quelle dell’incoscienza sociale.

Nel caso di specie, ci segnala il cittadino che ci invia la foto, la Polizia Municipale è stata allertata anche dalle telefonate dei residenti. Continue sono le sollecitazioni, le multe e gli interventi, che tuttavia ancora non scoraggiano gli automobilisti dal violare le principali regole del Codice della Strada.

L’impiego degli ausiliari del traffico nel sistema dei sanzionamenti, potrebbe servire ad innalzare la soglia della “paura della multa”, unico strumento di impatto per iniziare a fare di Bisceglie una città più libera dalla morsa delle auto.

Serena Ferrara

Chi è Serena Ferrara

Giornalista pubblicista dal 2005, pianista nella sua prima vita, dirige "La Diretta nuova" (oggi mensile cartaceo "Bisceglie in Diretta") dal 2008 e www.bisceglieindiretta.it dalla sua nascita. Impegnata nel volontariato, cameraman, si occupa anche di comunicazione istituzionale e di grafica




Attualità // Scritto da Serena Ferrara // 9 novembre 2016