ANCHE DA BISCEGLIE ALLA MARCIA DELLA PACE

Attualità / Eventi // Scritto da Serena Ferrara // 24 dicembre 2013

ANCHE DA BISCEGLIE ALLA MARCIA DELLA PACE


marcia paceUna notte di San Silvestro diversa, da condividere all’insegna della Pace. Partirà anche da Bisceglie, martedì 31 dicembre, un bus per la “Marcia dela Pace”, tradizionale appuntamento promosso dalla Commissione Episcopale per il problemi sociali e il lavoro, la giustizia e la pace, Pax Christi, Caritas Italiana, dall’ Ufficio Nazionale per i problemi sociali e il lavoro, giunto alla sua 46° edizione. Ad accogliere l’evento, sarà quest’anno la diocesi di Campobasso, che ospiterà un percorso in cinque tappe  all’insegna del motto “Signore, insegnaci a lottare”!!

L’Arcidiocesi di Trani-Barletta-Bisceglie sarà presente all’evento grazie al Servizio diocesano per la pastorale giovanile, che mette a disposizione delle parrocchie e realtà associative alcuni pullman.

         Il Programma della giornata è il seguente:

Ore 11.30    Partenza da Bisceglie (Piazza Vittorio Emanuele, presso il Calvario), Trani (11.45, Piazza, Chiesa S. Agostino)  e Barletta (12.00. Via Rossini, Parrocchia San Paolo)
Ore 16:30    accoglienza dei partecipanti presso la parrocchia di San Giuseppe
Ore 17:00    saluto di Luigi Di Bartolomeo e intervento di Mons. Giovanni Giudici
Ore 17:30    avvio della marcia e sosta alla Mensa della Caritas
Ore 18:00    appuntamento all’Università
Ore 20:00    significativa sosta al carcere con Don Francesco Esposito
Ore 21:00    tappa a Sant’Antonio Abate
Ore 22:30    celebrazione eucaristica in Cattedrale
Ore 23:30    momento conviviale in piazza prefettura
Ore 00.30    Partenza da Campobasso

 Per info rivolgersi alle parrocchie o al Seminario Arcivescovile di Bisceglie (Don Domenico Pierro, 080/3955061)

Serena Ferrara

Chi è Serena Ferrara

Giornalista pubblicista dal 2005, pianista nella sua prima vita, dirige "La Diretta nuova" (oggi mensile cartaceo "Bisceglie in Diretta") dal 2008 e www.bisceglieindiretta.it dalla sua nascita. Impegnata nel volontariato, cameraman, si occupa anche di comunicazione istituzionale e di grafica




Attualità / Eventi // Scritto da Serena Ferrara // 24 dicembre 2013