AMIU, BISCEGLIE STANZIA 200MILA EURO E LA TENSIONE SI SCIOGLIE

Ambiente / Attualità // Scritto da Serena Ferrara // 1 ottobre 2012

AMIU, BISCEGLIE STANZIA 200MILA EURO E LA TENSIONE SI SCIOGLIE


la discarica di traniSulla questione rifiuti, che nelle scorse settimane aveva visto il comune di Bisceglie scontrarsi con il comune di Trani, in un battibecco anche politico dai toni forti, torna un poco il sereno.

Il comune di Bisceglie ha comunicato all’azienda municipalizzata di Trani di aver approvato nell’ultimo consiglio comunale un riequilibrio di bilancio che prevede 200mila euro in favore dell’Amiu, per saldare i pagamenti in sospeso: 113mila euro del mese di dicembre 2011 e 128mila euro a conguaglio della tariffa del terzo lotto, a seguito dell’assemblea Ato di maggio 2012.

Bisceglie risolve il contenzioso con l’Amiu di Trani, cui invece devono ancora molto altri comuni del barese  dei bacini Bari 2 e Bari 4: circa 5 milioni di euro che starebbero mettendo in crisi l’zienda tranese, sul punto di interrompere il servizio di smaltimento dei rifiuti in discarica.

Serena Ferrara

Chi è Serena Ferrara

Giornalista pubblicista dal 2005, pianista nella sua prima vita, dirige "La Diretta nuova" (oggi mensile cartaceo "Bisceglie in Diretta") dal 2008 e www.bisceglieindiretta.it dalla sua nascita. Impegnata nel volontariato, cameraman, si occupa anche di comunicazione istituzionale e di grafica




Ambiente / Attualità // Scritto da Serena Ferrara // 1 ottobre 2012