Ambrosia, snodo cruciale per i playoff a Monteroni

Sport // Scritto da Vito Troilo // 19 marzo 2016

Ambrosia, snodo cruciale per i playoff a Monteroni

Nerazzurri a caccia di un successo che li porterebbe al 2-0 negli scontri diretti coi leccesi

Snodo cruciale per le aspettative della tifoseria nerazzurra, la trasferta di Monteroni potrebbe rappresentare per l’Ambrosia Bisceglie la migliore opportunità possibile di riscatto. L’ambiente non ha digerito l’epilogo rocambolesco e controverso (con tanto di arbitraggio discutibile nelle fasi più calde della sfida) del match interno con la battistrada Montegranaro ed è tanta la voglia di sbancare il Pala Quarta-Lauretti per compiere un passo decisivo in prospettiva playoff e al contempo frenare un diretto concorrente per l’accesso alla griglia dei giochi promozione.

Il playmaker Yancarlos Rodriguez (che ha praticamente saltato l’incontro d’andata infortunandosi dopo pochi secondi dall’inizio), l’ala piccola Stefano Potì e il centro Manuele Mocavero sono i tre pilastri del team salentino, che cercherà di imporre il suo ritmo fra le mura amiche, dov’è capace di trasformarsi, alzando l’intensità difensiva e dando sfogo alle apprezzabili capacità di giocare in campo aperto, col contropiede e la transizione rapida.

L’Ambrosia avrà bisogno di una prestazione di alto livello non soltanto da parte del capitano Mauro Torresi (che ha segnato 29 punti alla capolista facendo canestro praticamente da tutte le posizioni) ma anche dagli altri esterni e soprattutto dai lunghi. Curiosità per l’impatto sulla partita del mesagnese Gianmarco Leggio, fresco ex di turno che ha giocato a Monteroni nella passata stagione. Obiettivo, espugnare il rettangolo di gioco leccese per centrare il 2-0 negli scontri diretti e consolidare l’ottavo posto in classifica, per partire all’attacco di Senigallia.

Dirigeranno l’incontro sul parquet salentino Giuseppe Langella di Vimercate (Monza e Brianza) e Francesco Di Luzio di Milano.

Vito Troilo

Chi è Vito Troilo

Giornalista pubblicista. Caporedattore, oltre che responsabile della redazione sportiva, di Bisceglie in diretta. Si occupa di cronaca, attualità, politica e spettacoli oltre che di sport. È grande appassionato delle tematiche che riguardano l'Europa orientale. Ha praticato calcio, pallacanestro e atletica leggera, è stato allenatore e dirigente di pallacanestro. Ha cominciato a scrivere articoli all'età di 10 anni. Ha collaborato con diversi quotidiani, tv, radio e riviste specializzate. Ha realizzato centinaia di telecronache e radiocronache sportive. Cura uffici stampa e campagne promozionali.




Sport // Scritto da Vito Troilo // 19 marzo 2016