Ambrosia-Montegranaro, la fotogallery

Sport // Scritto da Vito Troilo // 15 marzo 2016

Ambrosia-Montegranaro, la fotogallery

I momenti più intensi del match disputato domenica al PalaDolmen raccolti negli scatti di Graziana Ciccolella

Le emozioni di un confronto serrato, con continui capovolgimenti del risultato, al termine del quale ha prevalso la squadra più forte, che ha dimostrato maggiore lucidità nelle fasi decisive. Montegranaro ha confermato tutta la scaltrezza di compagine di alta caratura, capace di vincere pur non giocando la migliore partita possibile. L’Ambrosia Bisceglie ha pagato con una bruciante battuta d’arresto (la quattordicesima stagionale) le troppe ingenuità commesse per tutto l’arco del match, soprattutto a rimbalzo difensivo. La chiave del blitz del cast marchigiano sul parquet del PalaDolmen è nell’elevata percentuale realizzativa sui secondi tiri, concessi inopinatamente dai nerazzurri, mai così in difficoltà nel tagliafuori.

La fantastica prestazione del capitano Mauro Torresi (29 punti realizzati) non è stata sufficiente alla squadra guidata da Alessandro Fantozzi, che nelle fasi più calde del confronto è stata penalizzata da sciagurate decisioni arbitrali (su tutte, l’interferenza a canestro di Gatti su un tiro da sotto di Stella col punteggio sul 66-69) ma ci ha messo troppo del suo, fallendo tiri aperti, forzando incomprensibilmente in alcune situazioni, mancando di lucidità nei minuti in cui Torresi era in trance agonistica ma improvvisamente non è stato più servito e continuando a fare fatica sotto le plance. Un vero peccato, perché tutte le azioni più significative della gara in cui Montegranaro ha fatto canestro sono riconducibili a secondi quando non addirittura terzi tiri.

Graziana Ciccolella ha selezionato le immagini più affascinanti della sfida di domenica.

FOTOGALLERY a cura di Graziana Ciccolella

Vito Troilo

Chi è Vito Troilo

Giornalista pubblicista. Caporedattore, oltre che responsabile della redazione sportiva, di Bisceglie in diretta. Si occupa di cronaca, attualità, politica e spettacoli oltre che di sport. È grande appassionato delle tematiche che riguardano l'Europa orientale. Ha praticato calcio, pallacanestro e atletica leggera, è stato allenatore e dirigente di pallacanestro. Ha cominciato a scrivere articoli all'età di 10 anni. Ha collaborato con diversi quotidiani, tv, radio e riviste specializzate. Ha realizzato centinaia di telecronache e radiocronache sportive. Cura uffici stampa e campagne promozionali.




Sport // Scritto da Vito Troilo // 15 marzo 2016