Ambrosia, esperienza positiva per l’Under 15 al torneo internazionale di Montecatini

Sport // Scritto da Vito Troilo // 30 marzo 2016

Ambrosia, esperienza positiva per l’Under 15 al torneo internazionale di Montecatini

Coach Nero: «Un gruppo unito che esce rafforzato da questa partecipazione»

Ambrosia Bisceglie-Albano Laziale 45-22
Ambrosia Bisceglie: Sisca, Mastropierro,  Fornari, De Feudis, D’Addato, Carlo Losciale, Lanotte 17, Simone 4, Michele Losciale, Rocco 2, Magarelli 9, Mastrofilippo 13. Allenatore: Saverio Nero.

Ambrosia Bisceglie-Orion Belgrado 29-94
Ambrosia Bisceglie: Sisca 4, Fornari, De Feudis, D’Addato, Lanotte 6, Simone 6, Michele Losciale 2, Magarelli 5, Sasso, Farinola, Mastrofilippo 4. Allenatore: Saverio Nero.

Ambrosia Bisceglie-Tam Tam Torino 46-48
Ambrosia Bisceglie: Sisca 1, Mastropierro, Fornari, D’Addato, Carlo Losciale, Lanotte 9, Simone 1, Michele Losciale 3, Rocco, Magarelli 7, Sasso, Mastrofilippo 25. Allenatore: Saverio Nero.

Tre vittorie e due sconfitte: il bilancio della partecipazione dell’Under 15 Ambrosia al torneo internazionale di Montecatini è positivo.

Sabato mattina i nerazzurri, malgrado la stanchezza per i due impegni precedenti e ravvicinati, hanno sconfitto Albano Laziale grazie a un’ottima prova difensiva e a fiammate importanti in attacco.

Molto severo e decisamente bugiardo il divario nel punteggio della sfida coi serbi dell’Orion, macchiata dall’uscita per cinque falli di Francesco La Notte e da un disgustoso parapiglia che è costato l’espulsione di Walter Mastrofilippo. «Uno degli episodi più riprovevoli cui abbia assistito» racconta coach Saverio Nero. «Nel culmine di una serie di inspiegabili atti di nervosismo, violenza e antisportività un avversario ha deliberatamente spinto per terra il nostro atleta Sisca che solo per fortuna non ha sbattuto la testa contro il parquet. Spettacolo vergognoso quello mostrato dalla squadra serba e dal proprio allenatore».

Segnata da quanto accaduto domenica, nell’ultima gara del torneo l’Ambrosia ha ceduto di misura al Tam Tam Torino: «Purtroppo le scorie del giorno prima hanno visto Lanotte molto nervoso, che si è fatto espellere a metà terzo quarto. Il gruppo, come sempre, ha reagito e trascinato da un Mastrofilippo super abbiamo disputato una grande partita» commenta il trainer nerazzurro, complessivamente soddisfatto per l’andamento del torneo: «Quest’esperienza sportiva e di vita mi porta a considerare questo gruppo di ragazzi forte e unito anche nelle giornate storte e difficili. Per certi aspetti è stata molto dura ma siamo pronti per stupire nella prosecuzione del campionato Under 15».

Vito Troilo

Chi è Vito Troilo

Giornalista pubblicista. Caporedattore, oltre che responsabile della redazione sportiva, di Bisceglie in diretta. Si occupa di cronaca, attualità, politica e spettacoli oltre che di sport. È grande appassionato delle tematiche che riguardano l'Europa orientale. Ha praticato calcio, pallacanestro e atletica leggera, è stato allenatore e dirigente di pallacanestro. Ha cominciato a scrivere articoli all'età di 10 anni. Ha collaborato con diversi quotidiani, tv, radio e riviste specializzate. Ha realizzato centinaia di telecronache e radiocronache sportive. Cura uffici stampa e campagne promozionali.




Sport // Scritto da Vito Troilo // 30 marzo 2016