Ambrosia, conclusa la stagione di Under 13 e Under 14

Sport // Scritto da Vito Troilo // 16 maggio 2016

Ambrosia, conclusa la stagione di Under 13 e Under 14

Bilancio molto positivo per coach Aldo Di Molfetta

«Fondamentale è stato, nel corso di questa lunga, impegnativa e soddisfacente stagione, il supporto dei genitori, sempre attenti all’intero gruppo e non soltanto al proprio figlio, per l’organizzazione delle trasferte e degli allenamenti». Coach Aldo Di Molfetta ha voluto cominciare con dei ringraziamenti, sinceri e tutt’altro che di circostanza, il racconto dell’annata trascorsa con le tre compagini (l’Under 14 e le due Under 13) dell’Ambrosia Basket Bisceglie impegnate nei campionati giovanili delle più piccole fasce d’età.

La squadra maggiore (che ha partecipato al torneo Under 14 sotto età) ha concluso al quarto posto nel girone Silver (tre vittorie e cinque sconfitte nella seconda fase): «È stato un percorso duro per i nostri ragazzi, che hanno dovuto scontare una taglia fisica inferiore rispetto a tutte le altre avversarie: un anno in meno, in questa fase evolutiva, fa la differenza» ha rimarcato il trainer nerazzurro. «Nonostante tutto abbiamo cercato di imparare il più possibile e di uscire dal campo sempre migliorati e dopo aver lottato fino in fondo; penso che il risultato sia stato raggiunto. Ci eravamo prefissi di dare la possibilità alle ragazze di giocare e  accrescere il loro potenziale e di far giocare tutti i componenti il gruppo: anche questi obiettivi sono stati raggiunti» ha aggiunto.

Positivo il bilancio dell’Under 13 Olimpia, quinta nel girone Silver (bilancio 2-8):  «I ragazzi hanno giocato un intero campionato contro squadre formate quasi sempre da ragazzi più grandi di un anno. Doveva essere un anno di crescita e così è stato, siamo partiti con un gap importante che siamo riusciti a colmare alla fine giocandoci le ultime partite punto a punto; sono molto soddisfatto dall’ impegno e dalla costanza  dei ragazzi che raramente hanno saltato un allenamento o rinunciato alla convocazione». Un gruppo notevolmente migliorato, giorno dopo giorno, per effetto del lavoro compiuto in palestra.

Grandi le soddisfazioni per quanto è riuscito a costruire il gruppo Under 13 Junior, secondo al termine del girone Gold dopo aver dominato la fase di qualificazione vincendo tutte le gare:  «Non c’era alcuna differenza di età in questo caso: abbiamo avuto la possibilità di giocare ad armi pari e si è visto» ha sottolineato coach Di Molfetta.

«Abbiamo perso solo 3 partite da novembre a maggio, a Corato di due punti e le altre due al cospetto della Virtus Foggia, una delle squadre più forti della regione. Non posso che essere soddisfatto del lavoro fatto in palestra, con costanza e dedizione,  da parte dei ragazzi e siamo convinti di avere messo su un gruppo di buone qualità  per il prosieguo dell’ attività giovanile» ha concluso. Il solco tracciato sembra quello giusto, occorrerà lavorare ancora più sodo.

Vito Troilo

Chi è Vito Troilo

Giornalista pubblicista. Caporedattore, oltre che responsabile della redazione sportiva, di Bisceglie in diretta. Si occupa di cronaca, attualità, politica e spettacoli oltre che di sport. È grande appassionato delle tematiche che riguardano l'Europa orientale. Ha praticato calcio, pallacanestro e atletica leggera, è stato allenatore e dirigente di pallacanestro. Ha cominciato a scrivere articoli all'età di 10 anni. Ha collaborato con diversi quotidiani, tv, radio e riviste specializzate. Ha realizzato centinaia di telecronache e radiocronache sportive. Cura uffici stampa e campagne promozionali.




Sport // Scritto da Vito Troilo // 16 maggio 2016