Aldo Papagni è il nuovo allenatore della Cavese

Sport // Scritto da Vito Troilo // 26 gennaio 2016

Aldo Papagni è il nuovo allenatore della Cavese

Subentra a Emilio Longo, esonerato nonostante il secondo posto in classifica nel girone I di Serie D
"Terzo tempo", ogni martedì e giovedì sul canale youtube Bisceglie in diretta

“Terzo tempo”, ogni martedì e giovedì sul canale youtube Bisceglie in diretta

Aldo Papagni torna finalmente in sella. Il tecnico biscegliese è stato scelto dalla Cavese per rilevare Emilio Longo, esonerato malgrado l’attuale secondo posto in classifica della forza metelliana nel girone I del campionato di Serie D. Il presidente Domenico Campitiello, già al timone del Taranto in passato, non ha digerito il pareggio casalingo di domenica scorsa con l’Agropoli (1-1), risultato che ha impedito alla Cavese di agganciare al comando della graduatoria la capolista Frattese (1-1 a Siracusa).

Il debutto di Aldo Papagni sulla panchina della compagine campana è previsto domenica 31 gennaio al “Granillo” nel match col Reggio Calabria, la squadra sorta dalle ceneri della gloriosa Reggina. L’obiettivo della Cavese è conquistare la promozione diretta in Lega Pro, motivo per cui il club ha puntato sull’esperto timoniere che il prossimo 14 settembre compirà 60 anni. Per il trainer pugliese un ritorno a Cava: nel gennaio 2008 prese il posto di Ammazalorso e concluse la stagione al 10° posto nel campionato di C1.

Cavese e Frattese s’incontreranno nell’ultima giornata di regular season in quello che potrebbe essere il match decisivo per stabilire la formazione promossa nel torneo superiore.

Vito Troilo

Chi è Vito Troilo

Giornalista pubblicista. Caporedattore, oltre che responsabile della redazione sportiva, di Bisceglie in diretta. Si occupa di cronaca, attualità, politica e spettacoli oltre che di sport. È grande appassionato delle tematiche che riguardano l'Europa orientale. Ha praticato calcio, pallacanestro e atletica leggera, è stato allenatore e dirigente di pallacanestro. Ha cominciato a scrivere articoli all'età di 10 anni. Ha collaborato con diversi quotidiani, tv, radio e riviste specializzate. Ha realizzato centinaia di telecronache e radiocronache sportive. Cura uffici stampa e campagne promozionali.




Sport // Scritto da Vito Troilo // 26 gennaio 2016