Al liceo da tutta la provincia per le olimpiadi di matematica della Bocconi

Attualità // Scritto da Serena Ferrara // 21 marzo 2015

Al liceo da tutta la provincia per le olimpiadi di matematica della Bocconi


Stanno in 231 gli studenti di scuole medie inferiori e superiori da tutta la provincia che raggiungeranno il liceo “da Vinci” per partecipare ai Campionati internazionali di giochi matematici dell’ Università Bocconi.

Una storica competizione, quella delle olimpiadi di matematica, che raggiunge quest’anno la 29° edizione (22° in Italia) e vede coinvolti  200.000 “giochisti” pronti a sfidarsi da ogni angolo del mondo, negli stessi giorni e con gli stessi quesiti.

Quella che si disputerà a Bisceglie a partire dalle ore 14.00 di sabato 21 marzo, sarà la semifinale, che vedrà coinvolte in tutto 100 scuole italiane, di cui 5 pugliesi: oltre a Bisceglie, candidatasi per iniziativa della prof.ssa Elisabetta Raimondi, responsabile locale dei Giochi Matematici, sono state selezionate le scuole di Alessano (LE) Brindisi, Canosa e Mottola.

COME FUNZIONANO I GIOCHI

I concorrenti avranno a disposizione 90 minuti per rispondere a 10 quesiti e solo i primi classificati (circa il 10% dei partecipanti) verranno ammessi alla fase successiva del concorso.

I ragazzi più rapidi, logici ed intuitivi nella soluzione dei test potranno accedere alla finale nazionale (che si svolgerà a Milano, in “Bocconi”, il 16 maggio 2015). In questa occasione, all’esito dei test, sarà selezionata la squadra che rappresenterà l’Italia durante la finalissima internazionale, che si svolgerà a Parigi a fine agosto 2015.

 OLTRE I GIOCHI, L’ACCOGLIENZA

Per rendere più confortevole il soggiorno dei genietti pugliesi a Bisceglie, l’Amministrazione comunale ha messo in moto la macchina dell’accoglienza: pranzo convenzionato con il ristorante più vicino e visite guidate agli accompagnatori durante la gara degli alunni e proiezioni nell’auditorium della scuola, per chi preferisce  attendere a scuola i ragazzi. Il liceo, da parte sua, ha già pensato a tutto: docenti accompagnatori, incaricati alla sorveglianza, segreteria organizzativa e coordinamento.

Serena Ferrara

Chi è Serena Ferrara

Giornalista pubblicista dal 2005, pianista nella sua prima vita, dirige "La Diretta nuova" (oggi mensile cartaceo "Bisceglie in Diretta") dal 2008 e www.bisceglieindiretta.it dalla sua nascita. Impegnata nel volontariato, cameraman, si occupa anche di comunicazione istituzionale e di grafica




Attualità // Scritto da Serena Ferrara // 21 marzo 2015