Addio a Giacinto Cavaliere, maestro del sospiro biscegliese

Cronaca // Scritto da Grazia Pia Attolini // 24 giugno 2014

Addio a Giacinto Cavaliere, maestro del sospiro biscegliese


Nella notte tra il 23 e il 24 giugno 2014, all’età di 82 anni, è venuto a mancare Giacinto Cavaliere, lo specialista del sospiro biscegliese e detentore della vera formula per confezionarlo.

È scomparso un uomo che con la sua vivacità, creatività e senso del dovere ha portato in alto il nome della sua città attraverso la promulgazione della tradizione del nostro dolce tipico, in un momento storico in cui la promozione della gastronomia locale non passava attraverso i media ma esclusivamente tramite la bravura dei pasticceri e Giacinto Cavaliere è stato uno dei migliori.

Recentemente la Società Operaia di Mutuo Soccorso “Roma Intangibile” ha raccontato per testimonianza dell’oggi compianto Giacind  la tradizione della pasticceria della famiglia Cavaliere.

Giacinto Cavaliere alla presentazione del libro "Il sospiro di Bisceglie"

Giacinto Cavaliere alla presentazione del libro “Il sospiro di Bisceglie”, edito dal dott. Fontana

Pasticceri dai primi del Novecento, quando Sergio di ritorno dagli USA con un cospicuo gruzzoletto decise con suo fratello Domenico di aprire a Bisceglie un negozio di caffè pasticceria, il famoso Caffè Regina prima, Bar Vittoria e Caffè Cova dopo, i Cavaliere hanno lasciato un’impronta indelebile nella storia delle tradizioni della città.

All’età di nove anni Giacind iniziò dallo zio Domenico il suo apprendistato da pasticcere presso lo storico Caffè Cova. Era il 1941. Dal 1957 al 1973 è stato titolare del Caffè Cova. Nel 1973 rileva il Bar Garden, poi conosciuto ai più come Bar Giacinto. Nel 2002 all’età di 70 anni Giacind va in pensione.

Molti attuali pasticceri biscegliesi si sono formati alla scuola du sospère de Giacind; solo per fare alcuni nomi: Domenico Morgigno del bar Miramare, Riccardo dell’Olio del bar Cattedrale, Giovanni dell’Olio del bar Cova.

Giacind ci lascia, ma la sua eredità non tramonterà.

Le esequie avranno luogo mercoledì 25 giugno alle ore 16:00 presso la chiesa della Madonna di Passavia.

La redazione di Bisceglie in Diretta esprime il suo cordoglio alla famiglia.

Grazia Pia Attolini

Chi è Grazia Pia Attolini

Giornalista pubblicista, laureata in Lettere moderne, sta completando gli studi universitari in Filologia Moderna. Attualmente è in Servizio Civile presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri-Dipartimento della Protezione Civile e si occupa di comunicazione, social media, stampa, diffusione della conoscenza. Redattrice di Bisceglie in Diretta dal 2010, ha ricoperto anche la carica di segretario di redazione. Ha collaborato con Radio Centro e si occupa della presentazione di eventi e incontri culturali. Responsabile della comunicazione dell'associazione Giovanni Paolo II, intervista personalità di spicco del Vaticano, del mondo dello spettacolo e della società civile. Attiva nel sociale e nel volontariato, è anche capo scout.




Cronaca // Scritto da Grazia Pia Attolini // 24 giugno 2014