Abbasso la TARI: raccolte 500 firme dal neonato comitato “Il Salvagente”

Attualità // Scritto da Serena Ferrara // 21 febbraio 2015

Abbasso la TARI: raccolte 500 firme dal neonato comitato “Il Salvagente”


Ci hanno messo mesi, per perfezionare l’istanza, consegnata il 27 gennaio al primo cittadino attraverso una lettera aperta. Lettera a cui i promotori dell’iniziativa non volevano dare alcuna visibilità mediatica. Visto che però l’amministrazione comunale tace, emergono allo scoperto.

Gli 8 del comitato spontaneo “Il Salvagente” hanno raccolto i pareri di chi, dopo aver ricevuto le cartelle esattoriali della TARI,  chiede oggi «la sospensione dei pagamenti delle tasse rifiuti, ritenute inaccettabilmente aumentate negli importi».

«Quali servizi in più giustificano l’aumento della tariffa, posto che non ci sono stati aumenti per l’Ecotassa regionale? Perché se la percentuale di differenziata è aumentata e di conseguenza il tal quale è diminuito, in molti paghiamo di più? Perché la componente variabile della tariffa a Bisceglie è di 60 euro a persona? Perché a Lecce un’abitazione di 100 mq con tre coinquilini paga 284 euro e a Bisceglie 370?»

A tutte queste domande i componenti de “Il Salvagente” chiedevano risposta. La lettera aperta è stata inoltrata anche ai capigruppo dell’opposizione in consiglio comunale e al presidente del consiglio. Ma nessuno ancora ha preso in mano la situazione.

Il 21 febbraio sono stati affissi 60 manifesti in città che riproducono la lettera aperta, per denunciare anche il silenzio istituzionale.

Quindi  «a presto organizzeremo un “sit in” in piazza per farci giustizia da soli. Il comitato, comunque, non si fermerà solo alla TARI. Denuncerà tutto quello che ai cittadini non sta bene».

Serena Ferrara

Chi è Serena Ferrara

Giornalista pubblicista dal 2005, pianista nella sua prima vita, dirige "La Diretta nuova" (oggi mensile cartaceo "Bisceglie in Diretta") dal 2008 e www.bisceglieindiretta.it dalla sua nascita. Impegnata nel volontariato, cameraman, si occupa anche di comunicazione istituzionale e di grafica




Attualità // Scritto da Serena Ferrara // 21 febbraio 2015