A Bisceglie la Summer University: 30 universitari da tutto il mondo per studiare le tradizioni locali

Attualità // Scritto da Serena Ferrara // 30 luglio 2015

A Bisceglie la Summer University: 30 universitari da tutto il mondo per studiare le tradizioni locali


L’Association des Etats Généraux des Etudiants de l’EuropeAEGEE di Bruxelles,  nota in Italia come  ForumStudentesco Europeo, porta a Bisceglie, dal 5 al 10 agosto 30 universitari da tutto il mondo per la Summer University.

Nella città del Dolmen, della ciliegia e del sospiro, degli 8 km di spiaggia libera a ciottoli, saranno protagonisti dell’evento formativo “Be Apulian: smack the best Italian summer”. Studiare la Puglia da vicino,  i segreti del suo stile di vita da esportare, le eccellenze, la cultura, la gastronomia ed il turismo, gli obiettivi dell’iniziativa, attivata tramite  l’ “antenna locale” di Bari, dopo  un mese dall’avvio del progetto per la promozione della città di  Bisceglie e di tutto il territorio della provincia Bat attraverso il network internazionale dell’AGEE.

«Ho concesso con  piacere il patrocinio del Comune di Bisceglie a questo evento – ha  dichiarato il Sindaco Francesco Spina-. Il gran numero di giovani universitari che si sono  candidati per la Summer University a Bisceglie attesta un particolare interesse per il nostro territorio da parte loro. Al di là degli obiettivi specifici del  progetto, esso rappresenta una interessante occasione di promozione turistica  del nostro territorio in ambito giovanile. Per una fortunata coincidenza  temporale  i nostri ospiti saranno a Bisceglie durante la festa patronale e quindi potranno scoprire aspetti particolari delle nostre tradizioni religiose, culturali e popolari».

Anche la provincia Barletta Andria Trani e il GAL “Ponte  Lama” hanno concesso il patrocino al’iniziativa. Nei prossimi giorni sarà  reso noto il programma dei sei giorni di eventi, workshop e attività previsti  per il gruppo di studenti a Bisceglie.

Serena Ferrara

Chi è Serena Ferrara

Giornalista pubblicista dal 2005, pianista nella sua prima vita, dirige "La Diretta nuova" (oggi mensile cartaceo "Bisceglie in Diretta") dal 2008 e www.bisceglieindiretta.it dalla sua nascita. Impegnata nel volontariato, cameraman, si occupa anche di comunicazione istituzionale e di grafica




Attualità // Scritto da Serena Ferrara // 30 luglio 2015