Alla scoperta della città del ‘900 con “Strada fecendo”: visita guidata gratuita domenica 17

Attualità / Cultura / Eventi // Scritto da Serena Ferrara // 15 agosto 2014

Alla scoperta della città del ‘900 con “Strada fecendo”: visita guidata gratuita domenica 17


Nuovo appuntamento con la cultura e l’architettura moderne della Bisceglie da esportare. Torna, dopo la pausa ferragostana, l’appuntamento con “Bisceglie… strada facendo”, itinerari alla scoperta del territorio a cura dell’Associazione di promozione sociale Puglia Scoperta e della guida turistica Giovanni Di Liddo.

Domenica 17, la penultima tappa, dedicata alla città del Novecento, con appuntamento ancora in Piazza regina Margherita di Savoia, alle ore 18:00. per il prossimo itinerario dedicato alla città del Novecento.
Una passeggiata inedita, tra le strade ed i palazzi della città extra moenia che, nel bene più che nel male, hanno segnato l’ultimo secolo di vita locale. Frammenti di storia, sapori, arte e profumi si combineranno ancora una volta con i suggestivi scorci urbani, gli affascinanti scenari architettonici e gli elementi della gastronomia tipica.
Doppio momento di degustazione gratuita con “guida all’assaggio”, per tutti i partecipanti.
Tra le tappe, le vecchie e nuove vie del commercio: via Aldo Moro, via Alcide De Gasperi, via Imbriani e Corso Umberto.

Le visite guidate, completamente gratuite, sono offerte da Ambulatorio Veterinario – Dott. Gennaro Papagni, Azienda Agricola Vincenzo Misino , Azienda Agroalimentare Puma Conserve, Tipografia Punto Stampa Typografhy.

Numeri utili:
Guida e Accompagnatore Turistico Giovanni Di Liddo: 328 1330774
IAT Punto Turismo Bisceglie: 080 396 8554

Per scoprire di più sul progetto “Strada facendo” clicca:

qui / la città del ‘700, reportage

qui / la città dell’800, reportage

Serena Ferrara

Chi è Serena Ferrara

Giornalista pubblicista dal 2005, pianista nella sua prima vita, dirige "La Diretta nuova" (oggi mensile cartaceo "Bisceglie in Diretta") dal 2008 e www.bisceglieindiretta.it dalla sua nascita. Impegnata nel volontariato, cameraman, si occupa anche di comunicazione istituzionale e di grafica




Attualità / Cultura / Eventi // Scritto da Serena Ferrara // 15 agosto 2014