Di Scelta in Scelta, tra il Macello e le invocazioni delle due Misericordia: in edicola un nuovo numero di BiD

Attualità / Giornale // Scritto da Serena Ferrara // 18 giugno 2014

Di Scelta in Scelta, tra il Macello e le invocazioni delle due Misericordia: in edicola un nuovo numero di BiD


Copertina del n. 14 / 137 di Bisceglie in Diretta

Copertina del n. 14 / 137 di Bisceglie in Diretta

L’ex Mattatoio comunale, i Parchi, le premesse (non troppo tranquillizzanti) alla nuova gestione dell’igiene pubblica a Bisceglie, il quartiere Misericordia.
Il numero di BiD in edicola da martedì 17 giugno, (giugno – luglio) è tutto uno “speciale”. Approfondimenti a spasso nel tempo e nello spazio, che osano scavare laddove gli altri non fanno. Solca tracce poco profonde più che essere controcorrente, per giocare sull’effetto sorpresa e stuzzicare l’attenzione su storie e questioni meno note.

Il giornalismo che ci è sempre piaciuto (e non è quello della ponderazione, che è un’altra arte), è quello fatto per la strada e tra le scartoffie, a raccogliere indizi da mettere insieme perché altri ne facciano uso migliore.
Dopo l’ispezione tra le cave, argomento su cui si sarebbe molto ancora da scrivere, a giugno BiD ha voluto tornare a sporcarsi le mani.

Oggetto dell’indagine, l’ex Macello comunale, di cui mancano documentazioni storiche, testimonianze vive, dati concreti. Il difficile accesso all’immobile, presidiato da anni arbitrariamente, si è rivelato ostacolo facilmente aggirabile, grazie alla partecipazione degli stessi residenti all’ispezione. A chi si accinge alla lettura, facciamo un avviso: le foto, tale è lo stato dei luoghi, non sono adatte ai nostalgici e ai deboli di cuore.
Altro argomento portante, l’inserto “Quart (ieri, oggi, domani)” che ci ha portato alla Misericordia. Anche qui un quartiere di cui si è scritto poco, quasi niente, ma che ha tante peculiarità da raccontare: costruito su una lama, è al contempo uno dei rioni fuori le mura più antichi e più recenti; è “il quartiere dei tombini”, delle antiche ville nobiliari, di tante storiche attività commerciali.

Ex macello comunale - foto Serena Ferrara, giugno 2014

Ex macello comunale – foto Serena Ferrara, giugno 2014

A spezzare il nero della cronaca e il grigio dei fatti politici e delle questioni di bilancio, è la cultura: la Bisceglie cinematografica, che si prepara ad una estate da red carpet, ha nascosto anche un arcobaleno di colori che aspetta di essere ammirato. Tra burattini e personaggi animati, poesie profumate di mare e cantieri edili verdi che si fanno officine di eventi, alcune sfumature interessanti, ve le abbiamo suggerite. Il resto, sarà diletto estivo che, dopo una primavera rivestita di “autunno” attendiamo con ansia.

Serena Ferrara

Chi è Serena Ferrara

Giornalista pubblicista dal 2005, pianista nella sua prima vita, dirige "La Diretta nuova" (oggi mensile cartaceo "Bisceglie in Diretta") dal 2008 e www.bisceglieindiretta.it dalla sua nascita. Impegnata nel volontariato, cameraman, si occupa anche di comunicazione istituzionale e di grafica




Attualità / Giornale // Scritto da Serena Ferrara // 18 giugno 2014